Novità Mezzi Pesanti

Dei sistemi di sicurezza intelligenti Volvo Trucks contro gli incidenti stradali

19/05/2017 10:57:48
ECI - il 19/05/2017 10:57:48 - Da
Novità Mezzi Pesanti
Volvo Trucks

Per fare fronte a l'insicurezza stradale sempre più importante sulle strade di Francia e ovunque in Europa, i costruttori di camion sviluppano dei sistemi intelligenti allo scopo di diminuire i rischi.

Dei sistemi di sicurezza intelligenti Volvo Trucks contro gli incidenti stradali

Le convinzioni della Volvo Trucks : La condotta intelligente e sicura

Il costruttore Volvo Trucks ha da qualche anno, puntato sui dispositivi di guida accompagnata e di guida intelligente a favore dei conducenti di mezzi pesanti. Questi sistemi di sicurezza riposano su un'interattività sempre crescente tra il conducente e la tecnologia proattiva. L'obiettivo di questi sistemi di sicurezza Volvo è di avvertire abbastanza presto l'autista su un potenzale pericolo sulla strada. I sistemi di sicurezza sono in grado di prendere delle misure efficaci e drastiche come l'immobilizzazione completa del veicolo, se il pericolo è imminente.

 

I diversi sistemi di sicurezza intelligenti sviluppati dalla Volvo Trucks

Tra i sistemi di sicurezza intelligenti della Volvo, c'è, prima di tutto, il dispositivo di allarme conducente. Questa tecnologia consente all'autista di essere informato in tempo, quando viene riconosciuto un certo livello di disattenzione o di sonnolenza. C'è anche il dispositivo di regolazione di velocità e di distanza, che permette al camion di restare a distanza degli altri veicoli che lo precedono. Infine, c'è il sistema di frenata di emergenza sul quale Volvo ha puntato per ridurre notevolmente i rischi di incidenti stradali. Questa tecnologia innovativa anticipa la regolamentazione europea in materia di sicurezza stradale per i camion.

 

Il sistema di frenata di emergenza della Volvo Trucks e il quadro normativo Europeo

La Volvo ha saputo anticipare questa normativa europea dato che è solo a partire da novembre 2015 che l'Unione Europea ha chiesto che alcune categorie di camion siano equipaggiati imperativamente di un sistema di frenata di emergenza automatico. L'UE prevede attualmente che il sistema di frenata dei camion a due o tre assi deve fare rallentare di 10 km/h, e di 20 km/h a partire dal 2018. Il dispositivo sviluppato dalla Volvo nel 2012 va oltre prevendendo in un primo tempo un meccanismo di allarme sonoro e luminoso del conducente in caso di rischio di collisione. Il sistema rallenta progressivamente il veicolo aspettando la reazione dell'autista. Se il sistema scopre un assenza di reazione a tempo, la frenata viene accentuata automaticamente di 7m/s. In assenza di reazione totale dell'autista, il veicolo potrà essere totalmente immobilizzato grazie ad un sistema di attivazione automatica del freno a mano.

 

 

Commenti

L'attualità in continuo

Attendere prego...