La mia area

Collegarsi | Registrarsi

Interview

Rally Aïcha des Gazelles 2015 : un solo camion sulla linea di partenza !

05/03/2015 09:58:10
ECI - Aggiornamento: il 05/03/2015 09:58:10 - Da
Interview
Mercedes

La 25° edizione del Rally des Gazelles si svolgerà al Marocco dal 20 Marzo al 4 Aprile 2015. Innanzi tutto si tratta del solo evento motoristico riservato esclusivamente alle donne. Zoom sulla Team RIVIERE-FLEITOUR, l'unica squadra feminile a partecipare in camion, un Mercedes UNIMOG 435.

La 25° edizione del Rally des Gazelles si svolgerà al Marocco dal 20 Marzo al 4 Aprile 2015. Innanzi tutto si tratta del solo evento motoristico riservato esclusivamente alle donne. Zoom sulla Team RIVIERE-FLEITOUR, l'unica squadra feminile a partecipare in un  camion, un Mercedes UNIMOG 435.

Europe-Camions : Salve Sandra, come ha scoperto la competizione automobile ?

 Sandra Rivière : "Ho scoperto la competizione automobile durante la mia prima partecipazione al Rally des Gazelles nel 2011, al volante di un Nissan Patrol. E l'anno dopo, mentre occupavo il posto di navigatore in un camion che è nata la mia passione per gli autocarri. Nel dicembre 2012 facevo la patente di guida "camion". Essere nella cabina era grande, ma tenire il volante era il mio destino ! Nel giugno 2014 ho avuto un'oppportunità incredibile : Il direttore della Team ACTIONLEV, Bruno DECLERQ, mi ha offerto l'occasione di prendere il volante del suo prototipo sulla prova Francese dell'Europea Truck Trial a Montalieu Vercieu. Un'esperienza difficile ma indimenticabile che mi ha permesso di migliorarmi".

Europe-Camions.com : Presentateci il Rally des Gazelles

Sandra Rivière : Questo Rally è una corsa esclusivamente feminile. Il concetto è diverso degli altri rally : Non conta la velocità e la navigazione si fa all'"antica". Per orientarsi nel deserto, usiamo delle bussole e delle carte geografiche. Si puo paragonare ad una grande corsa di orientamento. La difficoltà è di trovare il percorso giusto, che ci permetterà di trovare tutte le segnalazioni, facendo il meno di kilometri possibile, perché è questo il challenge.

Oltre la competizione, la corsa invoca dei valori universali di solidarietà, di aiuto reciproco e di sorpasso di se. Offriamo il nostro aiuto alle popolazioni locali. Ogni equipaggio fa dei doni nei villaggi attraversati dalla corsa. L'associazione "Cuore di Gazelles" mette a disposizione una carovane medicale che interviene nei villaggi più lontani per prodiguare delle cure, praticare delle decine di interventi chirurgici e qualche volta dei parti.

Europe-Camions : Parlateci della vostra compagna di squadra Bénédicte Fleitour…

Sandra Rivière : Bénédicte è un ingegnere commerciale di 45 ans, madre di 4 bambini che abita a Rennes. E la sua prima partecipazione al rally des Gazelles. Il suo obiettivo e di superarsi in una grande avventura. Dopo una lunga preparazione, Bénédicte desidera mettere all'onore le donne e dare del coraggio a tutte quelle che combattono ogni giorno la malattia.

Europe –Camions : Quale è la Sua motivazione a partecipare a questo rally ?

A 34 anni, è la mia terza partecipazione al Rally, ma sarà la prima al volante di un camion. E per me una vera sfida perché il pilotaggio di un autocarro nel deserto è estremamente delicato. Dovrò superare i miei limiti fisici e psichologiche, perché ho un'altro progetto di grande importanza : essere un giorno sulla partenza del Dakar al volante di un camion !  

Europe-Camions : Presentateci le caratteristiche del vostro camion  

Sandra Rivière : Il nostro camion è un Mercedes UNIMOG 435. Questo veicolo, in corso di preparazione da Bruno DECLERCQ, è perfettamente adattato al deserto. E un veicolo militare solido ed agile. Possiede un motore di 150 Cv che sviluppa una coppia molto importante che le permette di spostare facilmente le 5 tonnellate del mezzo. Con un cambio a 8 marci e delle sospensioni a molle, l'Unimog è imperiale nelle zone di superamento.

Europe-Camions : Quali sono i vostri obiettivi attraverso questa esperienza ?

Sandra Rivière : Per Bénédicte, si tratta di vivere pienamente questo rally con tutti i valori che trasporta ! Per me, mi prefisso quest'anno, l'obiettivo di arrivare nelle 30 prime della classificazione generale. La concorrenza è vivace nella nostra categoria "fuori strada" ! Dovremo essere interamente autonome in corsa. Dobbiamo conoscere perfettamente il nostro veicolo per potere gestire i guasti e le forature.

Europe-Camions : La corsa inizia in meno di un mese, Come si sente ?

Sandra Rivière : Aspettiamo il giorno della partenza con eccitazione. Oggi, l'essenziale è pronto anche se ci sono sempre degli "imprevisti". Il camion sarà terminato fra poco. Prossimamente, effettueremo delle prove di qualificazione. Attualmente, finalizziamo il budget sollecitando la benevolenza di alcuni sponsor ed altri partner. C'é sempre una grande parte di stress a partire cosi all'avventura ma è propio questo che ci piace !

 

Europe-Camions : Vi auguriamo buona strada ed una splendida avventura sul Rally Aïcha delle Gazzelle

Annunci corrispondenti

Commenti

L'attualità in continuo

Attendere prego...