La mia area

Collegarsi | Registrarsi

Ambiente

Un nuovo carburante a base d'acqua

ECI - il 06/03/2019 11:32:09 - Da
Ambiente

La start-up metà australiana e metà israeliana Electriq-Global e l'impresa olandese hanno appena concluso un accordo di partnership. Lo specialista dei carburanti puliti, Electriq-Global, e quello della transizione energetica hanno l'ambizione di sviluppare l'uso di un carburante a base d'acqua nei Paesi Bassi.

Un nuovo carburante a base d'acqua

Un'alternativa all'idrogeno compresso

Il carburante è composto da almeno il 60% d'acqua. Si tratta di una soluzione recente che offre reali prospettive per il futuro. In effetti, questa soluzione sembra in misura di far concorrenza a l'offerta verde" attualmente disponibile (batterie e idrogeno compresso) sia dal punto di vista economico che su quello  della performanza. Prima di tutto, il carburante a base d'acqua offre una più grande autonomia. Poi, il costo di produzione resta a suo favore. Infine, il carburante a base d'acqua possiede anche il vantaggio di non presentare problemi di stoccaggio, di trasporto ne di ricliclaggio dell'energia. Queste richieste sono essenziali per stimare la sostenibilità ambientale dell'energia pulita. Per altro, delle impianti di riciclaggio figurano anche nel progetto di partnership.

I Paesi-Bassi pionieri delle energie pulite

Se le due imprese hanno scelto i Paesi-Bassi per iniziare il loro progetto, non è una coincidenza. In effetti, questo paese persegue una politica di sviluppo basata sulle energie pulite. Sta cercando attualmente delle soluzione di mobilità che non emette nessuna emissione inquinante.

Sono stati avviati contatti con diverse imprese olandesi leader nel settore. Il progetto dovrebbe essere realizzato in un primo tempo con lo sviluppo di vari prototipi (di cui dei camion,  dei chiatte e generatori removibili) e dimostrazioni in condizioni reali a partire dal 2020. Questo primo passo è molto importante perché, in caso di successo, consentirà di convalidare la scelta del carburante a base d'acqua. 

 

 

Commenti

L'attualità in continuo

Attendere prego...