Varie Trasporto

FLC Young: cercasi nativi digitali per scrivere la logistica di domani

ECI - il 27/12/2019 17:22 - Da
Varie Trasporto

Si chiama FLC Young e vuole essere un incubatore di giovani esperti che saranno ammessi all’associazione Freight Leaders Council per avviare un confronto tra le generazioni e guardare con più slancio al futuro della logistica.

FLC Young: cercasi nativi digitali per scrivere la logistica di domani

«Credo che, mai come in questo momento, ci sia bisogno di un confronto tra chi lavora da tempo nel campo dei trasporti e della logistica e i nativi digitali – ha detto Massimo Marciani, presidente FLC – Le tecnologie cambiamo rapidamente le nostre vite e il nostro modo di lavorare: poter contare su energie nuove e brillanti apporta un grande beneficio alla circolazione delle idee. Fin dal mio insediamento ho voluto costruire il progetto di affiancare alla struttura tradizionale, un gruppo di giovani che agisca in parallelo e che porti al Freight Leaders Council gli stimoli e le curiosità tipici dell’inizio carriera, ma anche pronta a recepire l’esperienza e il lavoro della parte senior».

Il FLC Young avrà una struttura propria con un presidente e un comitato di gestione che affiancheranno l’associazione nell’attività di ricerca e comprensione dei nuovi trend della logistica, contribuendo alla redazione di Quaderni, articoli scientifici, partecipando a convegni, seminari, incontri e attività di networking.

candidati ideali sono giovani (under 35) che si muovono nel campo dei trasporti e della logistica, laureati, iscritti a master o da poco in azienda. 

L’adesione al FLC Young sarà gratuita, ma sottoposta all’approvazione di una commissione interna che valuterà i candidati in base al loro curriculum vitae. 

I giovani interessati possono inviare le candidature (cv e lettera motivazionale) entro il 31 gennaio 2020 a: freightyoung@freightleaders.com.

Commenti