Costruttori di Mezzi Pesanti

Schmitz Cargobull conferma gli pneumatici Hankook come primo equipaggiamento fino al 2022

10/02/2020 09:36:21
ECI - Aggiornamento: il 10/02/2020 09:36 - Da
Costruttori di Mezzi Pesanti

Hankook continuerà a fornire a Schmitz Cargobull il suo portafoglio completo di pneumatici per il primo equipaggiamento di rimorchi e semirimorchi almeno fino al 2022. È questo in sintesi il nucleo del contratto siglato nei giorni scorsi dai due costruttori a Neu-Isenburg.

Schmitz Cargobull conferma gli pneumatici Hankook come primo equipaggiamento fino al 2022

Fonte: Uomini e Trasporti

Si tratta in realtà di un prolungamento di una partnership esistente già dal 2013 e che ha conosciuto il massimo momento di gratificazione per la casa sudcoreana nel 2017, quando il leader europeo nella produzione di rimorchi e semirimorchi lo insignì con il premio di «Partner Strategico», riconoscimento mai effettuato nei confronti di altri produttori di pneumatici e al quale lo stesso presidente di Hankook Tire Europe, Sanghoon Lee, riconosce «sempre più importante», al pari di tutti gli altri accordi di primo equipaggiamento che Hankook ha siglato con «numerosi produttori di automobili e veicoli commerciali di fama internazionale in Europa».  

Entrando nel dettaglio dell’accordo, la fornitura di pneumatici Hankook, consegnati direttamente nei siti di produzione per essere montati come primo equipaggiamento sui veicoli Schmitz Cargobull, si concentrerà sul mercato europeo e includerà nove dimensioni della gamma 19,5 e 22,5 pollici, tra cui il Mega-Trailer Dimension 455/40 R 22,5 dell'efficiente serie Hankook e-cube Max. In più saranno incluse anche le linee e-cube Blue ad altissimo chilometraggio per il traffico internazionale a lungo raggio, nonché i modelli di cantiere della serie Hankook SmartWork. Inoltre, nella fornitura entrano pure la linea di trasporto regionale SmartFlex e il portafoglio di pneumatici invernali SmartControl.

Commenti