Costruttori di Mezzi Pesanti

DAF introduce di serie su tutta la gamma la frenata d’emergenza

ECI - il 13/08/2020 11:26 - Da
Costruttori di Mezzi Pesanti

Per alzare il livello di sicurezza sulla strada, DAF Trucks ha introdotto di serie sull’intera gamma LF, CF e XF l’AEBS-3, l’innovativo impianto frenante di terza generazione in grado di eseguire una frenata di emergenza completamente autonoma per evitare eventuali collisioni con i veicoli che precedono (fermi o in movimento a una velocità massima di 80 km/h)

DAF introduce di serie su tutta la gamma la frenata d’emergenza

Questo sofisticato sistema di sicurezza è fornito in combinazione con il controllo adattativo della velocità di crociera (ACC) e il sistema di avvertenza anticollisione anteriore (FCW). L’AEBS-3 utilizza un doppio radar ad alta precisione con 16 antenne (nella versione precedente erano 7) per il rilevamento sia a lunga distanza sia a distanza ravvicinata. Dotato di un sensore a lungo raggio con una portata di rilevamento fino a 250 metri, questo consente al sistema di riconoscere con anticipo situazioni potenzialmente pericolose. Il campo visivo a breve raggio è stato portato da 50 a 120°, il che consente di avere una maggiore visibilità sulla strada e sui veicoli anche in condizioni meteo avverse e in situazioni di scarsa visibilità, quali nebbia e sole basso.

Il sistema funziona insieme all’impianto frenante e al sistema di controllo della stabilità del veicolo. Grazie a intensi segnali acustici e visivi unitamente a impulsi di frenata, il sistema comunica al conducente di reagire in caso di potenziale e imminente collisione. Nel caso in cui il conducente non reagisca, il veicolo attiva automaticamente una frenata di emergenza per evitare o mitigare la collisione.
L’AEBS-3 è in grado di eseguire una frenata di emergenza completamente autonoma per evitare le collisioni con veicoli fermi e in movimento a una velocità massima di 80 km/h.

The post DAF introduce di serie su tutta la gamma la frenata d’emergenza appeared first on Uomini e Trasporti.

Commenti