Menu principale
La mia area
Focus sulle Gamme
Mercato Trasporto Merci

L’elettrico Schmitz Cargobull S.KOe si fa strada

ECI - il 07/07/2021 15:56 - Da
Mercato Trasporto Merci

Schmitz Cargobull ha consegnato un prototipo del semirimorchio elettrico S.KOe al fornitore di servizi logistici olandese Cornelissen e alla società di noleggio TIP per testarne le performance direttamente su strada. Nello specifico, il nuovo semirimorchio 100 per cento elettrico del costruttore tedesco servirà i supermercati Albert Heijn che prevalentemente si trovano all’interno di contesti urbani dove le consegne a zero emissioni sonore e gassose sono un must.

L’elettrico Schmitz Cargobull S.KOe si fa strada

«Abbiamo scelto questo veicolo perché la maggior parte dei nostri trasporti avviene nel traffico cittadino e tra diversi centri di distribuzione. In molte città olandesi il servizio di distribuzione è caratterizzato dalle “Zero Emission Zones” nei centri urbani che saranno attive a partire dal 2025. Schmitz Cargobull offre una soluzione con il suo box refrigerato completamente elettrico S.KOe, in modo da poter continuare a circolare nei centri urbani senza problemi se agganciato a un trattore a zero emissioni», spiega Peter Leegstraten, Transport Manager Expertise di Albert Heijn.

Il veicolo S.KOe Cool Smart dispone di un assale elettrico e dell’unità di refrigerazione anch’essa elettrica con elettronica di potenza integrata e sistema di batterie. L’unità di refrigerazione dello S.CUe è progettata per il raffreddamento e il riscaldamento del carico senza emissioni. Questo si riflette nella capacità di raffreddamento (fino a 15.900 W) e di riscaldamento (9.100 W). Il serbatoio del gasolio, che alimenterebbe l’unità frigo convenzionale, viene sostituito dalle batterie.

Il veicolo è dotato di un assale per rimorchio Schmitz Cargobull elettrificato che recupera energia durante i processi di frenata riducendo così i tempi di ricarica della batteria attraverso la rete elettrica.
Su un veicolo senza assale elettrificato, la batteria non viene ricaricata durante il viaggio, come invece accade nel caso che questo ne sia munito consentendo la ricarica della batteria già durante il viaggio. Questo fa sì che la ricarica della batteria attraverso la rete elettrica presente nei centri di distribuzione può essere omessa o, almeno, ridotta al minimo. Questo accorcia anche i tempi di attesa nei centri di distribuzione.

Il sistema telematico TrailerConnect di Schmitz Cargobull è integrato di serie nel veicolo e consente di monitorare lo stato di carica della batteria, l’autonomia residua e il tempo di ricarica residuo.

TIP Europe è una società di noleggio indipendente dal produttore e un fornitore di servizi integrati per l’industria dei trasporti e della logistica. L’offerta copre l’intero ciclo di vita di un veicolo, dall’approvvigionamento, alla manutenzione e riparazione fino alla rivendita dell’usato. Con oltre 120 sedi in 18 paesi europei e in Canada dispone di una nutrita rete di partner, filiali e officine per garantire l’assistenza necessaria.

The post L’elettrico Schmitz Cargobull S.KOe si fa strada appeared first on Uomini e Trasporti.

Commenti