/themes/plugins/font-awesome5/css/all.min.css
Menu principale
Informazioni utili
Comprare
Vendere
Link utili
Ti serve un aiuto?
Buongiorno, accedi
  Pubblicare un annuncio
I miei spazi
Accedi
Nuovo utente?
Costruttori di Mezzi Pesanti

Freegône: la bici-cargo targata Renault Trucks

Via-Mobilis - le 19/10/2022 10:49 - Da
Costruttori di Mezzi Pesanti

La partnership tra due società di Lione: Kleuster Renault Trucks prevede che le biciclette vengano assemblate nello stabilimento RT di Vénissieux e commercializzate attraverso la rete europea del costruttore. Con un’autonomia di 80 km, i veicoli a tre ruote propongono cinque moduli (cella non refrigerata con 350 kg di carico e 2 mc di volume utile, cella refrigerata con intervallo di temperatura tra -25 e +4°C, alimenti, pianale e benna)

    Freegône: la bici-cargo targata Renault Trucks

    Il mondo del pesante incontra la ciclologistica. Renault Trucks ha infatti stretto un accordo con il produttore di Lione, Kleuster, per fabbricare e distribuire Freegône, bicicletta cargo su tre ruote a trazione elettrica. L’intesa permetterà di incrementare e accelerare la produzione e la commercializzazione del “triciclo”, che verrà assemblato in un’area dedicata di 2.100 mq all’interno dello stabilimento industriale Renault Trucks di Vénissieux e venduto attraverso la rete europea del costruttore. Il team Renault Trucks dedicato all’assemblaggio conta già una dozzina di persone per soddisfare la crescente domanda e a brevissimo la capacità produttiva sarà quintuplicata rispetto a quella attuale.
    In questo modo Renault Trucks amplia la propria gamma elettrica con una soluzione complementare nella mobilità dell’ultimo miglio. Diventa così l’unico produttore in Europa a proporre una gamma così ampia di veicoli elettrici, da 650 kg a 44 ton di peso totale.

    «Con l’aumento delle zone a basse emissioni (ZTL), la crescita esponenziale delle consegne urbane e una forte consapevolezza ecologica collettiva – spiegano dal produttore transalpino – il futuro nelle aree cittadine appartiene mezzi di trasporto agili e a basse emissioni di carbonio, come appunto le bici cargo elettriche a pedalata assistita per uso professionale».

    Le Freegône, oltre a poter accedere a strade, piste ciclabili, zone pedonali e ZTL, grazie alla sua agilità e alle dimensioni ridotte può arrivare direttamente dal cliente nel punto di consegna. Con un’autonomia di 80 km, la bici può essere più produttiva di un piccolo veicolo commerciale e anche più economica, grazie al basso costo di gestione. Si tratta dell’unico veicolo a tre ruote cargo sul mercato a proporre 5 moduli (cella non refrigerata, cella refrigerata, alimenti, pianale e benna). Il modello con cella non refrigerata ha una capacità di carico di ben 350 kg e 2 mc di volume utile, mentre quello con cella refrigerata offre una cella frigorifera positiva e negativa omologata ATP, con un intervallo di temperatura compreso tra -25 e +4°C. Infine il modulo benna per rifiuti è l’unico che può essere svuotato automaticamente in meno di 20 secondi in un camion con benna o in un container. Grazie alla sua modularità, la Freegône si rivolge a diversi target, dalla consegna e ritiro di pacchi o prodotti alimentari, ai servizi di corriere, passando per l’artigianato, la raccolta dei rifiuti, la manutenzione degli spazi verdi e il settore alimentare. Ad oggi, quasi 200 Freegône viaggiano in tutta la Francia, alcune da quasi 7 anni, a testimonianza della loro affidabilità e durata.
    I cicloveicoli sono già disponibili nella rete francese del produttore e, a partire dal 2023, verranno distribuiti in tutta Europa.

    «La bicicletta cargo può essere una risposta ai nostri clienti che operano in aree urbane e sono alla ricerca di soluzioni per accedere alle zone senza emissioni» ha spiegato Bruno Blin, presidente di Renault Trucks. «Con RT condividiamo l’ambizione di fornire la soluzione di mobilità urbana più adeguata nelle aree densamente popolate – ha sottolineato Gérard Têtu, fondatore e direttore di Kleuster – Questa collaborazione ci è sembrata quindi vantaggiosa per entrambe le aziende, permettendoci di rispondere sia alle odierne sfide ambientali che alle esigenze dei nostri clienti acquisiti e potenziali».

    The post Freegône: la bici-cargo targata Renault Trucks appeared first on Uomini e Trasporti.

     

    Commenti

    La tua email Non apparirà sul sito.

    I tuoi dati personali non verranno comunicati a terzi.

    Disiscrizione possibile cliccando sul link “Disiscriversi” dalle nostre newsletter o inviando un’email a: info@via-mobilis.com

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA. Si applicano le Privacy Policy e i Termini di utilizzo di Google.

    L'attualità in continuo

    Attendere prego...