/themes/plugins/font-awesome5/css/all.min.css
Menu principale
Informazioni utili
Comprare
Vendere
Link utili
Ti serve un aiuto?
Buongiorno, accedi
  Pubblicare un annuncio
I miei spazi
Accedi
Nuovo utente?
Normativa

Divieti di circolazione 2023 per veicoli pesanti: ecco le novità

Via-Mobilis - le 21/12/2022 10:10 - Da
Normativa

Puntuali come un debito arrivano i divieti di circolazione validi nel 2023 per i veicoli pesanti, contenuti nel decreto del ministero delle Infrastrutture del 13 dicembre 2022.

    Divieti di circolazione 2023 per veicoli pesanti: ecco le novità

    Per ora il testo è stato soltanto pubblicato sul sito ministeriale e quindi richiede la registrazione della Corte dei Conti e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale per l’entrata in vigore. Cosa che comunque dovrebbe avvenire in tempi brevi e senza variazioni.

    Diciamo però fin d’ora che esistono delle novità rispetto al 2022. E riguardano:

    art.5 – Agevolazione per i veicoli da/verso la Sicilia: per definirne il rapporto con le ipotesi di trasporto intermodale strada-mare disciplinate dall’art.6, è stata inserita una clausola di salvaguardia valevole per tutte le casistiche indicate. In più, si è puntualizzato che le agevolazioni non riguardano i veicoli diretti in Sicilia, provenienti dalla Calabria, e quelli provenienti da quest’ultima e diretti in Sicilia che utilizzano i traghetti sullo Stretto di Messina;

    all’art. 6, comma 5 – Agevolazioni per il trasporto intermodale: è stato eliminato l’inciso “e per il solo viaggio di rientro in sede”; così, il trattore isolato può effettuare più tratte iniziali/terminali di UTI durante la vigenza del divieto, utilizzando tale deroga. Una modifica questa voluta da Anita;

    all’art. 6, comma 1 – Agevolazioni per il trasporto intermodale: è stato inserito l’interporto di Pordenone tra i terminal intermodali;

    art. 7, comma 2 – Categorie dei veicoli esentati dal divieto: per precisare l’esenzione per le operazioni attinenti alla raccolta dei rifiuti urbani, l’ipotesi è stata scissa in due diverse lettere, aggiungendo ulteriori precisazioni;

    art. 8: Tipologia delle merci il cui trasporto non è assoggettato al divieto: introduzione degli alveari soggetti a nomadismo tra le tipologie di merci il cui trasporto non è assoggettato al divieto;

    introduzione di una franchigia del 10% in massa sul totale del carico per i prodotti complementari alla somministrazione alimentare trasportati contemporaneamente ai prodotti alimentari deperibili in regime ATP, nelle tipologie di merci il cui trasporto non è assoggettato al divieto, tramite l’inserimento nel comma 1 della seguente ulteriore : lettera h) prodotti complementari alla somministrazione alimentare, trasportati contemporaneamente a quelli di cui alla lettera e), strettamente connessi e riconducibili alle esigenze degli esercizi di somministrazione di cibi e bevande, nel limite del 10% in massa del totale del carico.

    Vi aggiorneremo nel dettaglio al momento dell’entrata in vigore del decreto.

     

    The post Divieti di circolazione 2023 per veicoli pesanti: ecco le novità appeared first on Uomini e Trasporti.

     

    Commenti

    La tua email Non apparirà sul sito.

    I tuoi dati personali non verranno comunicati a terzi.

    Disiscrizione possibile cliccando sul link “Disiscriversi” dalle nostre newsletter o inviando un’email a: info@via-mobilis.com

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA. Si applicano le Privacy Policy e i Termini di utilizzo di Google.

    L'attualità in continuo

    Attendere prego...